Advertising

lebnan porno free


Siamo andati a fare un picnic con il mio gruppo di fidanzati, acceso un barbecue e iniziato a bere le nostre bevande. C’era una bella atmosfera. Proprio accanto al nostro tavolo, sono venute due ragazze e sono state grigliate e bevute proprio come noi. Francamente, erano ragazze molto belle, eravamo quattro ragazzi ed erano due ragazze, e hanno catturato la nostra attenzione. Ma nessuno ha detto una parola per non disturbare l’atmosfera. Solo un amico, guarda le due ragazze. Uno dei miei amici ha portato una palla e hanno iniziato a giocare, così mi sono alzato per un po’, sono andato da loro e ho colpito una palla o due, e la palla è andata alle ragazze.

Sono andato subito, la ragazza teneva la palla e sorrideva, così sono andato a prenderlo e l’ho ringraziata. Se vuoi, ho detto giochiamo insieme, hanno detto che sono felici e sono venuti da noi. Tutti i miei amici erano molto felici mentre uscivano, due ragazze sono venute da noi e l’atmosfera è cambiata, abbiamo iniziato a giocare a pallavolo con loro. Una delle ragazze era seriamente bella, aveva un grande corpo, specialmente i suoi lunghi capelli neri, che mi hanno impressionato molto, e il suo seno paffuto ha catturato l’attenzione di tutti gli uomini del gruppo. Anche la ragazza era interessata a me, lanciandomi la palla, facendo battute e sorridendomi. Ok, avrei potuto organizzare per questa ragazza ora, ho offerto loro di venire dopo la partita e vorremmo uscire insieme. Sono venuti con le loro bevande e forniture subito e abbiamo iniziato a chiacchierare.

Tutti i miei amici continuavano a dire quanto fossi fortunato, ho trovato la ragazza più bella e lei era molto incline verso di me. Ad ogni modo, il giorno dopo ho scritto di nuovo alla ragazza e ho chiesto se dovevamo andare al picnic, la ragazza ha già accettato e ci siamo incontrati di nuovo allo stesso tavolo, questa volta da solo. Mentre bevevamo le nostre bevande e mangiavamo il nostro cibo, eravamo già seduti in aria con la ragazza e improvvisamente le nostre labbra si incontrarono. Era tardi e non c’era nessun altro nella zona pic-nic, ma noi. Ho visto che stiamo andando avanti con la ragazza e il nostro bacio non finisce, la sua mano ha iniziato ad accarezzare il mio pene e le stavo accarezzando il seno, ma il lavoro stava andando avanti perché ero molto eccitato e ho dovuto scopare questa ragazza proprio qui. Ho detto dai, andiamo in macchina, ha detto, facciamo l’amore all’aria aperta, ho detto come si può vedere, non importa, ha detto, cosa abbiamo da perdere?

Allo stesso tempo, stavo toccando la sua vagina con le dita e premendola. Ho immediatamente messo la ragazza sulla panchina e ci sono salito sopra. Ho tirato fuori il mio pene e abbassato le mutandine con i suoi collant. Sicuramente non avremmo dovuto essere nudi, se qualcuno è venuto o una macchina si avvicinava, avremmo immediatamente accostare ed essere pronti. Ora eravamo pronti, ero già pazzo di rabbia. Anche la ragazza era in fiamme, ed era piuttosto bagnata. In primo luogo, ho strofinato il mio pene nella sua vagina, l’ho bagnato con acqua di piacere e lentamente ho iniziato ad entrarci. La ragazza aveva solo 22 anni e aveva una vagina molto stretta, era ovvio che ero il suo secondo fidanzato. Sono svenuto quando ha iniziato a gattonare all’interno della vagina stretta e lentamente scoparmi. Mentre non ho mai pensato di fare una cosa del genere in questa aria aperta, ora mi stavo scopando la sua giovane femminilità.

Ci sono entrato completamente, mi sono sdraiato su di esso e ho iniziato ad andare e venire, sfortunatamente, la posizione che faremo qui era molto limitata, l’ho scopata per alcuni minuti in questo modo, ma la ragazza si lamentava molto bene. Mi stavo divertendo troppo, ma avevo così tanti punti interrogativi nella mia mente che non potevo essere pienamente motivato e allo stesso tempo mi guardavo costantemente intorno, non volevo essere catturato da nessuno. La ragazza era molto più a suo agio di me. Non sopportavo più questo buco stretto, e ne uscivo immediatamente ed eiaculavo da qualche parte sul suo stomaco e continuavo a giacerci sopra, ma era troppo dentro di me, e non è mai successo come volevo. Ho detto andiamo e continuare la notte lì, ma quando la ragazza ha detto che devo andare a casa, purtroppo ho lasciato la sua casa.

Abbiamo concordato di nuovo per il giorno successivo, questa volta ci saremmo incontrati a casa mia la sera. Ora stavo per scopare oggi, godendo al massimo, ho fatto la mia mente. Era sera e la ragazza bussò alla porta e mi emozionai non appena vidi che era già una ragazza molto bella. Gli ho offerto qualcosa e mi sono seduto accanto a lui e abbiamo iniziato a baciare. L’ho posata sul divano e ho iniziato a baciare le sue grandi tette, e poi ero completamente nudo di fronte a lei e ho messo il mio pene tra i suoi seni e le ho fatto fare un pompino. Era ovvio che non era molto esperto, ma i suoi lineamenti e il suo corpo erano così belli che mi ha già dato il massimo piacere. Mi sono subito tolto le mutandine e ho iniziato a leccare la sua femminilità, puzzava di dolce. Era davvero bagnata e pronta per me a scoparla.

Mentre giaceva su quella sedia, ho allargato le gambe in aria e lentamente ha cominciato a sprofondare in lui. All’inizio ne ho inserito metà, è andato e viene, quando mi sono abituato, li ho radicati tutti e ho iniziato a scoparlo sia caldo che duro. Stavo per togliere il dolore di ieri e la ragazza si lamentava sotto di me. Ne sono uscito immediatamente e mi sono chinato e ho iniziato a leccare la sua femminilità perché non volevo che questi bei momenti finissero, avevo bisogno di portare la ragazza all’orgasmo, mentre stavo premendo e massaggiando il suo punto G. I gemiti della ragazza si fecero più forti mentre leccava la sua femminilità, ed è stato immediatamente rilasciato. Ora era di nuovo il mio turno, ho diviso le gambe ai lati e sono andato dentro la sua vagina stretta. All’inizio mi muovevo lentamente, poi velocemente, sbattendolo e gemendo, le nostre grida di gioia ora si mescolavano.
Ho sentito un’incredibile attrazione per lei e volevo scoparla fino al mattino.

Proprio lì sul divano l’ho portato in ginocchio e ha ottenuto il supporto dal divano, così ho ottenuto dietro di lui e sono andato fino in fondo dentro in un colpo solo. La ragazza urlò e io le tenevo i fianchi, le sbattevo il culo e mi godevo questo piacevole momento al massimo. Dopo qualche altro minuto come questo, sono uscito dal nulla ed eiaculato sul fianco, è stata un’eiaculazione incredibile. Ho detto resta con me stasera, ma ha detto che non potevo rimanere di nuovo, doveva andare a casa perché vive con la sua famiglia, ma non sono mai stato soddisfatto di lui, così ho detto mandiamo un’altra posta. Ho iniziato a baciarmi di nuovo e ci sono salito sopra e abbiamo iniziato a fare l’amore sul pavimento, tutto il nostro corpo era unito ed era come se fossimo un solo corpo.

Storie di incesto Non ne ho mai abbastanza di questa ragazza, le ho persino detto che volevo andare in vacanza con lei, aveva bisogno di trovare una bugia alla sua famiglia e l’avrei organizzata. Siamo stati incontri questa ragazza per un anno intero e ha avuto un grande sesso con lei. Abbiamo avuto una grande armonia, soprattutto sulla sessualità, ma in seguito non siamo riusciti ad andare d ” accordo perché ha iniziato a limitare me ed era gelosa. Non posso mai venire a queste cose e ho rotto con lui, ma nessun’altra donna mi è piaciuto sessualmente come lei è mai venuto nella mia vita di nuovo

Thankyou for your vote!
0%
Rates : 0
2 months ago 44  Views
Categories:

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In