Advertising

kids porno free


Saluti a tutti dalla città di Antalya, il mio nome è Gülşen, l’evento dirò a me è successo 4 anni fa, ho 32 anni, a quel tempo, mio marito, un ingegnere civile, ha inviato a mio marito per la costruzione del sito in Erzurum, ha usato per venire a Antalya una volta o due volte al mese, ma 8 mesi passano come questo, un giorno mio marito, volevo farvi una sorpresa, ho comprato un biglietto aereo un giorno della settimana e stava per andare a mio marito, ma non sapevo esattamente dove lavora, ho avuto i miei capelli fatto splendidamente, ho ottenuto il mio make-up fatto dal parrucchiere, ho indossato i miei vestiti, ero vestita un po ‘ troppo piccante, Me ne sono reso conto quando sono atterrato a Erzurum, una minigonna stretta sui miei piedi e bretelle sui miei piedi. C’era una camicia abbottonata, c’era un signore seduto accanto a me sull’aereo e sua moglie. Mentre stavo aspettando le valigie, sono andato da loro. Ho chiesto all’uomo che c’era un grande cantiere in questa zona e mia moglie ha lavorato lì,ha anche un cantiere di diga, potrebbe essere lì, andremo da quella parte, ha detto, se vuoi, possiamo portarti con mia moglie, ho seguito l’uomo e la donna dicendo che sarei molto felice. Mi stava fissando allo specchio, stava guardando le mie gambe mentre parlava con me, ma mi stavo dicendo un uomo sposato, perché dovrebbe guardarmi. Erano le 6, il sole stava per tramontare. Il nome dell’uomo era Hasan, prima lasciamo mia moglie e le valigie, il cantiere è vicino qui, ha detto, ti porterò lì, non essere infelice sulle strade invano. Ha detto che non è molto gradito che tu vada in giro qui con i tuoi vestiti così.Abbiamo lasciato prima la moglie dell’uomo, non parlava molto. Era una grande, donna in sovrappeso con una bocca stretta. Scese dalla macchina con le valigie, e l’uomo mi ha chiamato e mi sono seduto davanti.
C’è un sacco di zucchero in macchina e c’è una casa di vigna in macchina, ha detto, lasciamolo lì, mi ha chiesto quanti anni hai, ho detto 32, ha detto, non hai figli, cognata, ho detto che non ci stiamo ancora pensando, quanti anni sei stato sposato, tua moglie è qui, come è la vita di tuo marito e tua moglie lì? L’uomo ha iniziato ad approfondire la conversazione dicendo che ti divertirai, perché ha 45 anni, non ho mai pensato che mi avrebbe guardato in quel modo, mi ha tenuto la mano e ha detto: “Fa freddo qui, non hai freddo”, ha detto. Mi toccava le gambe. Ho detto di no, sto bene in aria, ma l’uomo aveva gli occhi su di me, erano le 8 e il mio telefono era in carica. E ‘ finita.L’uomo mi ha portato a casa, abbiamo collegato il mio telefono al caricabatterie e ha detto beviamo il tè in una baia fino a quando non è carico, anche il veleno può essere bevuto dalle mani di una donna come te, dovevo andare in cucina e versare il tè, ma l’uomo ha rotto l’intenzione.storia porno
Mentre il tè stava preparando, sono tornato da me, ha detto, ” Stavo facendo quello che ha detto l’uomo, mi sono alzato dal mio posto e mentre ero seduto proprio accanto all’uomo, mi ha tirato sulle sue ginocchia, improvvisamente mi sono seduto sulle sue ginocchia e ha iniziato a baciarmi, la sua barba mi stava affondando in faccia, sono svenuto quando ha iniziato a toccarmi il seno, non ho fatto sesso per molto tempo, l’uomo mi ha toccato.”Mi sentivo bene, mi aggrappavo alle sue labbra, stavo quasi rosicchiando le labbra dell’uomo. Non mi importava, mi sono seduto sulle ginocchia di nuovo e abbiamo iniziato a fare l’amore come un matto, ha messo la sua mano sotto la mia gonna e iniziò a giocare con la mia figa, mi è stato innaffiato da subito, si tolse i pantaloni,il suo cazzo era sempre peloso e sudato, ha messo nella mia bocca così, mio marito cazzo era abbastanza grande, troppo, non riuscivo a prendere la sua testa in bocca, dopo qualche pompino ha detto di venire e di gusto che il dado fica, ha detto, Mi distesi sul divano letto, ho alzato la mia gonna e tolse le mutandine con la mia mano, l’uomo venne verso di me e mi afferrò il peloso cazzo e la tenne per la mia figa con un colpo, ha messo il suo cazzo nella mia figa innaffiato, ho preso un profondo ahhh ero così nostalgia per il cazzo che non ho potuto dire al cazzo, l’uomo respirava profondamente e lui mi stava cazzo. Le sue palle erano grandi come le palle di un toro. era pazzo troppo, mentre lui era cazzo di me, su di me, i miei seni erano scomparendo nelle sue mani, egli stava succhiando in bocca a volte, ma la sua barba era sempre affondare nel mio seno, improvvisamente ha iniziato a eiaculare mentre stava andando e venendo su di me,Come se non bastasse che la mia figa è scopata da un altro uomo, ha lasciato tutta la sua prole alla mia femminilità, che crollò su di me come un orso, il suo cazzo era sulla mia figa, dopo un soggiorno su di me per 15 minuti, si alzò e mi ha scopata per un altro post, poi si alzò e bevve il suo tè

Thankyou for your vote!
0%
Rates : 0
3 months ago 40  Views
Categories:

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In