Advertising

arabianxxxporn.com free xxx


La storia che mi è accaduta è stata la seguente. Mia zia è una casalinga di 28 anni con un corpo normale. Comunque, la nostra storia è che un giorno mio zio
dovevo andare ad Ankara
per lavoro e ha detto che può richiedere 1 o 2 settimane
. Era il secondo giorno e mi ha chiamato al telefono ieri. Avevo paura. Sengel
detto restiamo insieme fino a quando arriva tuo zio, così ho detto ok e sono andato a casa sua
, era sera, abbiamo iniziato a guardare la TV, il mio
la zia ha detto che farò un bagno e lei è andata e ho iniziato a guardare la TV per circa 10
minuto. Dovevo anche andare in bagno. Era il prossimo
tra di loro, comunque, sono andato in bagno, sono uscito, improvvisamente ho pensato di essere caldo.
Ho guardato attraverso il buco del bagno e cosa posso vedere, il culo di mia cognata è come una pietra, oh mio dio, lei
era un bel culo, ho iniziato a guardarlo
per 15 minuti. Ho guardato per 15 minuti. Ho guardato per 15 minuti e non c’è posto e buco che non ho visto. Ora è sul mio
testa.
Sono venuto in fretta e mi sono seduto accanto alla TV, mia zia ha detto che lo farò
letto, ho detto ok Ho guardato la TV per 2 ore o
così, era 1.30 sono stavo andando in camera dicendo che ho intenzione di dormire camera da letto di mia zia era un po ‘ affamato I
andò dentro lentamente dormiva profondamente . si rilassò lentamente. metti la mia mano nella tua camicia da notte

Ho iniziato diteggiatura tuo buco, penso che ho punto un po ‘ troppo, Penso che si svegliò e ha detto che cosa stai facendo Ero cornea Ho detto che sono venuto
per leccarti per passare il mio corno ho legato un nodo cieco, solo i suoi piedi non erano legati, mi sono subito tolto la camicia da notte e rannicchiata sul seno stavo strofinando la sua fica per 20 minuti l’ho leccata l’ho ingoiata ho guardato tutta mia zia stava cercando di dirmi qualcosa ho aperto la bocca shock

gridò. Lo entrai ad un ritmo rapido, una voce chiamata ahhhhhh,
poi mi spremere un po ‘ più veloce, gridò morire I
ha iniziato ad esplodere come un
marmitta automachinic.
Ho girato a testa in giù e si diresse verso il culo, ma quando ho sentito questo, ha detto, ” entrare lentamente ,
nessuno è ancora entrato, ero profondamente radicato
. Ho lasciato lì 2 mesi dopo, mia zia ha chiamato, mio marito ha detto, stai diventando padre ora.

Non potevo crederci così ho detto come hai intenzione di dirlo
mio zio, ooo lo sa, ha detto il giorno in cui è venuto e sapeva che stava per avere un bambino. Ero
sollevato dal fatto che il bambino sia nato comunque
.
Buona giornata a tutti

Thankyou for your vote!
0%
Rates : 0
7 months ago 83  Views
Categories:

Already have an account? Log In


Signup

Forgot Password

Log In